comprare casa in italia

L’acquisto di una casa è sicuramente uno dei momenti piu’ importanti ed emozionanti della nostra vita. 

La casa è molto importante per Noi. E’  un bene molto costoso ma  fondamentale, per molte persone un obiettivo difficile da raggiungere, attraverso lunghi mutui e duri sacrifici.

Non è per Noi solo un oggetto. Diventa il nostro rifugio, luogo di condivisione, di importanti relazioni affettive. E’ un  luogo dove ognuno di Noi si puo’ sentire al sicuro.

E’ il luogo dove ognuno di Noi trascorre situazioni che segnano nel profondo il nostro essere.

Alla casa ci affezioniamo e ce ne prendiamo cura perchè prendersi cura della casa è un po’ come prendersi cura di Noi stessi.

La ricerca è il primo passo importante da effettuare quando si decide di acquistare una nuova casa.

Nel momento in cui si decide di dare inizio alla ricerca di un immobile è bene avere focalizzato al meglio alcuni aspetti fondamentali. Ovvero: tipologia dell’immobile, la zona ed un budget massimo che intendete spendere 

Questi punti saranno molto importanti soprattutto nel momento in cui deciderete di rivolgervi ad un Agente Immobiliare.  Quindi prima di dare inizio alla ricerca cercate di focalizzarvi al meglio sulle vostre esigenze per capire di che tipologia di casa avete bisogno e in che zona.

Piu’ precise saranno le vostre richieste e di conseguenza piu’ precise saranno le offerte che riceverete dagli agenti immobiliari.

Oppure potete scegliere la soluzione piu’ comoda ed interessante, ovvero, quella di incaricare un PERSONAL PROPERTY FINDER. HousesInPiedmont è uno dei primi gruppi ad offrire questo servizio in Italia. Chi è il Property Finder? E’ un Vostro agente immobiliare, personale, incaricato da Voi per cercare la vostra casa ideale.  Se siete interessati a saperne troverete tutto a questo link.

Una volta individuata la Vostra casa ideale sara’ il momento di sottoscrivere, tramite il Vostro Agente, una proposta d’acquisto.

Cos’è la Proposta d’Acquisto?

La Proposta d’acquisto è una dichiarazione sottoscritta da un acquirente con la quale egli esprime la sua volonta’, nei confronti di un Venditore, nel voler acquistare un determinato immobile ad un determinato prezzo. Il tutto viene fatto tramite un Agente Immobiliare ed accompagnato anche da una somma di denaro che, nel caso in cui il Venditore dovesse accettare le condizioni proposte, automaticamente diventerà caparra.

Bisogna essere ben consapevoli che nel momento in cui si decide di sottoscrivere una proposta d’acquisto si sta a tutti gli effetti firmando un contratto vero e proprio sia nei confronti del Venditore che nei confronti dell’Agenzia. 

Percio’ questo passo va fatto nel momento in cui si è sicuri di aver trovato a tutti gli effetti la casa giusta.

Una volta trovato l’accordo tra le Parti (Acquirente e Venditore) è buon uso da parte degli agenti di Houses In Piedmont di far sottoscrivere un ulteriore scrittura privata piu’ dettagliata, ovvero il compromesso 8 o Preliminare di Compravendita) soprattutto nei casi in cui il Rogito non verrà effettuato a breve termine. 

L’atto notarile o Rogito Notarile è l’ultima fase necessaria a concretizzare il passaggio definitivo degli immobili. 

Dovrà essere rogato da un Notaio, ovvero un pubblico ufficiale, il quale farà prova legale dei fatti ed atti giuridici avvenuti in sua presenza dalle Parti, ne autenticherà le firme e trascriverà il tutto sui pubblici registri immobiliari.

Il Notaio dovrà essere scelto dalla Parte Acquirente la quale dovrà anche farsi carico dei costi. 

Una volta che avrete individuato la Casa da acquistare sarà cura dei nostri agenti farvi un preventivo dettagliato dei costi totali da sostenere per l’acquisto.

Oltre al prezzo di acquisto da saldare al proprietario per acquistare una casa bisognerà tener conto di:

La Provvigione dell’agente immobiliare. L’Agente avra’ diritto al suo compenso dal momento in cui concluderà l’affare, piu’ precisamente, nel momento in cui dara’ comunicazione al Proponente dell’avvenuta accettazione della proposta di acquisto da parte del Venditore. E’ pero’ usanza diffusa da Parte degli Agenti richiedere il pagamento del compenso contestualmente al momento in cui verrà sottoscritto il compromesso. La provvigione ovviamente varia a seconda del prezzo di acquisto e del tipo di immobile e servizio che vi viene offerto. 

Spese per la registrazione del preliminare di compravendita ( 200€ + un minimo di 32€ marche da bollo + 0,5% sulla Caparra versata + 3% su eventuali acconti versati)

Parcella del Notaio ( Varia in base al prezzo di acquisto. Percio’ sara’ necessario richiedere un preventivo dal notaio scelto)

Imposta di Registro. Le imposte saranno da pagare il giorno del Rogito Notarile tramite il Notaio e per quantificarle sara’ necessario individuare l’immobile da acquistare e determinarne il Valore Catastale e soprattutto sara’ necessario stabilire se potete ed intendete usufruire dell’agevolazione “PRIMA CASA”. 

Se si usufruisce dell’agevolazion prima casa l’atto di compravendita è soggetto alle seguenti imposte:

se il venditore è un privato

  • imposta di registro del 2%
  • imposta ipotecaria fissa di 50 euro
  • imposta catastale fissa di 50 euro

Se venditore è impresa costruttrice (o di ristrutturazione) soggetta ad Iva

  • IVA del 4%
  • imposta di registro fissa di 200 euro
  • imposta ipotecaria fissa di 200 euro
  • imposta catastale fissa di 200 euro

Se venditore è impresa non costruttrice oppure si acquista da impresa costruttrice (o di ristrutturazione) oltre 5 anni dall’ultimazione dei lavori non soggetta ad IVA

  • imposta di registro del 2%
  • imposta ipotecaria fissa di 50 euro
  • imposta catastale fissa di 50 euro

Se NON si usufruisce dell’agevolazione prima casa l’atto di compravendita è invece soggetto alle seguenti imposte:

se il venditore è un privato, oppure un’impresa che compie operazione NON soggetta ad IVA

  • imposta di registro del 9%
  • imposta ipotecaria di 50 euro
  • imposta catastale di 50 euro

se il venditore è un’impresa che compie un operazione soggetta ad IVA

  • IVA del 10%
  • imposta di registro fissa di 200 euro
  • imposta ipotecaria fissa di 200 euro
  • imposta catastale fissa di 200 euro

Compare listings

Confrontare